martedì, Dicembre 6, 2022
martedì, 6 Dicembre 2022
HomeTeatroArti performativeRoma s'incanta con le bolle di sapone di Marco Zoppi e Rolanda

Roma s’incanta con le bolle di sapone di Marco Zoppi e Rolanda

Roma s’incanta con le bolle di sapone di Marco Zoppi e Rolanda. Al Teatro Olimpico, da venerdì 25 a domenica 27 novembre, sbarca nella capitale “BuBBles Revolution“.

Marco Zoppi, tra i massimi Bubbies Internazionali, in “BuBBles Revolution” di scena, dal 25 al 27 novembre, al Teatro Olimpico di Roma

Un emozionante show di ottanta minuti di Marco Zoppi e Rolanda, considerati tra i massimi Bubbles Artist internazionali e insigniti a New York dall’International Magician Society del Merlin Award, l’Oscar della Magia.

LO SPETTACOLO “BUBBIES REVOLUTION”

L’esperienza delle bolle di sapone appartiene al vissuto di ciascuno di noi. Forse è uno dei primi affascinanti misteri che catturano la nostra fantasia. La meravigliosa perfezione della rotondità, la fragilità impalpabile, l’evanescenza della bolla sono elementi che, nonostante l’evoluzione tecnologica e l’avvento del digitale che pervade ogni aspetto delle nostre vite, mantengono un fascino unico.

Marco Zoppi e Rolanda in “BuBBles Revolution”

Nelle mani di Marco e Rolanda tutti questi elementi diventano ingredienti di un’opera artistica sublime. A metà tra scultori d’arte e giocolieri di creazioni fantastiche i due artisti conducono il pubblico in un viaggio emozionante nel magico mondo delle bolle di sapone. Una dimensione fantastica dove tutto è possibile e non esistono limiti all’immaginazione.

In un crescendo di immagini sempre più sorprendenti, Marco e Rolanda attraverso le loro mani e con il solo ausilio del sapone e di pochi oggetti magici, plasmano creazioni multiformi e colorate, trasparenti e madreperlate, lucide o candide come il fumo di scena con cui giocano. Naturale quindi che Roma s’incanta ora con le bolle di sapone di Marco Zoppi e Rolanda.

Un momento altamente emozionante e divertente dello spettacolo “BuBBles Revolution”, dal 25 al 27 novembre, al Teatro Olimpico di Roma

Disegnano nell’aria una danza suadente di figure sorprendenti portando lo spettatore in un universo fantastico. Bolle sempre più grandi che si fondono rivelando agli astanti in quanti modi diversi è possibile giocare con queste creazioni oniriche.

LA PAROLA A MARCO ZOPPI

““BuBBles Revolution” non è uno spettacolo “di” bolle di sapone, ma è uno spettacolo “con” le bolle di sapone. Nello show utilizziamo le bolle non come fine, bensì come mezzo per raccontare una storia. E non intendo la storia mia e di Rolanda, ma quella di tutti noi. Perché è la storia di un’emozione che ci appartiene e che è tanto semplice quanto complicata da spiegare: lo stupore!””.

Marco Zoppi e Rolanda in “BuBBIes Revolution”

“BUBBIES REVOLUTION” NEL MONDO

Marco Zoppi e Rolanda Sabaliauskaite, giovane illusionista di nazionalità lituana, hanno proposto lo show “BuBBles Revolution” in quasi 60 paesi di 4 continenti calcando, tra gli altri, i palcoscenici di New York, Las Vegas, Dubai, Pechino, Mosca, Parigi e Hong Kong. Un successo planetario grazie all’efficacia di uno show trasversale che incanta, sorprende e diverte un pubblico di tutte le età e che, senza parole, raggiunge gli spettatori di ogni lingua e cultura.

CHI SONO MARCO ZOPPI E ROLANDA SABALIAUSKAITE?

MARCO ZOPPI

E’ uno dei Bubble Artist di maggior successo nel panorama mondiale costantemente presente nei più prestigiosi contesti internazionali. I suoi numeri, presentati anche a “Le Plus Grand Cabaret du Monde” di Parigi, sono stati recentemente notati anche dalla prestigiosa International Magician Society di New York. Qui gli è stato conferito il Merlin Award come Miglior Bubble Artist Europeo.

Marco Zoppi nasce a Palermo, ma, attualmente, vive e lavora a Roma. I primi spettacoli di magia all’età di 15 anni gli consentono di acquisire una grande esperienza nel mondo dello spettacolo.

Nel 2012 è parte integrante dell’”Underwater Bubble Show”, la prima produzione europea sulle bolle di sapone che fa tappa nei più importanti teatri storici italiani. Nello stesso anno è ospite per 6 mesi del parco divertimenti di Gardaland e per 2 stagioni consecutive è l’attrazione principale del parco divertimenti Bobbejaanland in Belgio.

Marco Zoppi in “BuBBIes Revolution”

In poco tempo colleziona numerose partecipazioni a gala e festival internazionali in Italia, Principato di Monaco, Belgio, Francia, Olanda, Lituania, Lettonia, Svizzera, Germania, Inghilterra, Colombia, Turchia, Dubai e Qatar e diverse apparizioni televisive in tutta Europa.

Nel 2015 è al Monte Carlo Sporting Club (Monaco), a Bruxelles, Parigi, Cipro, Hannover, Blackpool (UK) e Mosca per il programma televisivo “Magic Stars of XXI° Century” alla prestigiosa Crocus City Hall di fronte a 15.000 spettatori. Nel 2016 è stato artista residente alla House of Magic di Macao, la più importante produzione stabile di oggi con i più grandi illusionisti del mondo.

ROLANDA SABALIAUSKAITE

Nasce a Vilnius, Lituania, ma, dopo l’incontro con Marco, si trasferisce a Roma per seguire l’evolversi artistico di “BuBBles Revolution”. Laureata in psicologia all’università di Vilnius ed appassionata di Magia dall’età di 14 anni, le vengono affidate le parti dello show più legate alla magia e all’illusionismo.

Un momento emozionante dello show con bolle di sapone giganti

Si distingue inoltre nel Light Painting. Un perfetto mix fra l’arte dello Speed Painting e tecniche illusionistiche che, partendo dalla pittura con la luce su uno speciale materiale sensibile ai raggi ultravioletti, crea effetti con la luce mai visti prima d’ora. Luci, manipolazione, levitazioni e bolle di sapone sono componenti essenziali del magico mondo di Rolanda.

IL TEASER DI “BUBBIES REVOLUTION”

Antonio Garbisa
Antonio Garbisa
Giornalista professionista, critico musicale, teatrale e cinematografico, sono nato a Venezia dove mi sono diplomato al Liceo Classico Foscarini e laureato in Lettere con 110/110 e lode all'Università Ca' Foscari. Trasferitomi a Milano, mi sono diplomato in Comunicazioni Sociali all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho collaborato con diverse testate: "Anna", "Classic Voice", "Libero", "TGR Lombardia", "TGCom", "Metro"
ARTICOLI CORRELATI
SEGUIMI

Articoli più recenti