giovedì, Ottobre 6, 2022
giovedì, 6 Ottobre 2022
HomeTeatroPrima nazionale de "L'estinzione della razza umana" di Aldrovandi a Torino

Prima nazionale de “L’estinzione della razza umana” di Aldrovandi a Torino

Prima nazionale de L’estinzione della razza umana” di Aldrovandi a Torino. Accade martedì 17 maggio 2022, alle ore 19.30, al Teatro Gobetti di Torino. Lo spettacolo, in replica fino al 29 maggio, è scritto e diretto da Emanuele Aldrovandi, con in scena Giusto Cucchiarini, Eleonora Giovanardi, Luca Mammoli, Silvia Valsesia, Riccardo Vicardi e con la partecipazione vocale di Elio De Capitani.

Prodotto dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale e da Associazione Teatrale Autori Vivi, in collaborazione con La Corte Ospitale – Centro di Residenza Emilia-Romagna, vede protagonista tutto il talento di Emanuele Aldrovandi. Un abile quanto riconosciuto drammaturgo che ha raccolto negli ultimi dieci anni numerosi consensi sia in teatro sia al cinema.

Un primo piano del talentuoso drammaturgo Emanuele Aldrovandi che debutta, il 17 maggio al Teatro Gobetti di Torino, con il suo “L’estinzione della razza umana”, di cui cura anche la regia

LA TRAMA

Questo testo è una sorta di esorcismo, catartico e liberatorio, che ci aiuta a metabolizzare il nostro presente con ironia, lucidità e un pizzico di grottesco surrealismo, utilizzando un linguaggio tragicomico, con dialoghi affilati e serrati.

In un mondo incastrato dentro ritmi frenetici e disumani, che sottraggono tempo al pensiero e all’introspezione, riducendo il dialogo tra gli individui a litigi “da bar” o “da social network”, l’arrivo di un virus che trasforma le persone in tacchini blocca e distorce ogni cosa.

Così, le due coppie protagoniste della storia, persone comuni, portatrici ognuna di una diversa posizione filosofica della vita, si ritrovano nell’androne di un palazzo assalite da domande, frustrazioni e paure.

Si tratta della prima nazionale de “L’estinzione della razza umana” di Aldrovandi a Torino.

 

Antonio Garbisa
Antonio Garbisa
Giornalista professionista, critico musicale, teatrale e cinematografico, sono nato a Venezia dove mi sono diplomato al Liceo Classico Foscarini e laureato in Lettere con 110/110 e lode all'Università Ca' Foscari. Trasferitomi a Milano, mi sono diplomato in Comunicazioni Sociali all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho collaborato con diverse testate: "Anna", "Classic Voice", "Libero", "TGR Lombardia", "TGCom", "Metro"
ARTICOLI CORRELATI
SEGUIMI

Articoli più recenti

Non puoi copiare i contenuti!