martedì, Settembre 27, 2022
martedì, 27 Settembre 2022
HomeTeatroAcrobazie in musica per i Black Blues Brothers in tour

Acrobazie in musica per i Black Blues Brothers in tour

Acrobazie in musica per i Black Blues Brothers in tour. La prima tappa del loro show che ha conquistato il mondo è, dal 28 dicembre al 2 gennaio 2022, al Teatro Carcano di Milano. Qui arriva il loro tributo musicale e acrobatico al film cult “The Blues Brothers” di John Landis che ha già entusiasmato 300mila spettatori in tutto il mondo.

LO SPETTACOLO

Sul palco cinque straordinari acrobati, al secolo Bilal Musa Huka, Rashid Amini Kulembwa, Seif Mohamed Mlevi, Peter Mnyamosi Obunde e Sammy Mwendwa Wambua, con l’Africa nel sangue e i Blues Brothers nel cuore.
Questo spettacolo acrobatico è scritto e diretto da Alexander Sunny, già produttore di spettacoli di successo e curatore di speciali Tv sul Cirque du Soleil. E’ già stato applaudito da personalità popolari e internazionali come Papa Francesco, il Principe Alberto di Monaco, la Famiglia Reale britannica  e i giudici del programma tv “Tú Sí Que Vales”.

In scena vulcaniche evoluzioni, guidate dalle coreografie di Electra Preisner e Ahara Bischoff, con l’indimenticabile colonna sonora del leggendario film di John Landis. Il tutto ambientato in un elegante locale stile Cotton Club ricreato dalle scenografie di Siegfried Preisner, Loredana Nones e Studiobazart. Qui i magnifici cinque seguono le bizze di una capricciosissima radio d’epoca.

E’ questa a trasmettere musica rhythm’n’blues. Così il barman e gli inservienti si trasformano, per l’occasione, in equilibristi, sbandieratori, saltatori e acrobati col fuoco. E ogni oggetto di scena, dalle sedie ai tavoli, dagli appendiabiti ai vasi e perfino agli specchi, diventa uno strumento per acrobazie mozzafiato.

Ogni sera i Black Blues Brothers fanno rivivere in questo modo uno dei più grandi miti pop dei nostri tempi a colpi di piramidi umane, limbo col fuoco, salti acrobatici con la corda e nei cerchi. Uno spettacolo dinamico, adatto a un pubblico di ogni età e di ogni nazione.

LA STORIA DELLO SHOW

Tra circo contemporaneo e commedia musicale, questa produzione di teatro acrobatico ha conquistato teatri e kermesse di tutto il mondo. Al Festival di Edimburgo, la rassegna teatrale più importante al mondo, è stato accolto da numerosi sold out, standing ovation ad ogni replica e recensioni a cinque stelle.

In Australia, la stampa lo ha eletto come “miglior show di teatro acrobatico del Fringe di Adelaide“. Il celebre critico Franco Cordelli lo ha definito sul “Corriere della Sera” come “la scintillante impresa dei magnifici cinque”.

L’energia dei Black Blues Brothers è stata applaudita, come si diceva, anche da fan d’eccezione. Papa Francesco si è personalmente congratulato con loro durante il Giubileo dello Spettacolo Popolare. Il Principe Alberto l’ha fatto invece durante la cena di gala dei “Rolex Master di Tennis” allo Sporting Club di Monte Carlo.

Il Principe Carlo ha lodato poi l’enorme talento degli artisti per la loro performance alla “Royal Variety Performance,” lo storico evento televisivo ideato dalla famiglia reale inglese che, dal 1912, accoglie i più grandi nomi della danza, del teatro e del circo.

 

A gennaio 2022 i Black Blues Brothers si esibiranno al “Festival di Monte Carlo”, la più importante vetrina del circo mondiale, ideata dal Principe Ranieri e ora portata avanti dalla Principessa Stéphanie.

L’enorme riscontro planetario è valso agli acrobati l’invito a celebri programmi TV come “Le plus grand cabaret du monde”, considerata il top per queste forme artistiche. Ma anche come “Tú Sí Que Vales Italia” che li ha visti arrivare in finale lasciando a bocca aperta pubblico e giuria.

LA TOURNÉE

E le acrobazie in musica per i “Black Blues Brothers” sbarcano ora in tour per l’Italia. Dopo il Teatro Carcano di Milano, dove si esibiscono con “The Black Blues Brothers” dal 29 dicembre al 2 gennaio 2022, saranno, il 5 gennaio 2022 al Teatro della Concordia di Venaria Reale (Torino), il 6 gennaio 2022 al Teatro Il Mulino di Piossasco (Torino), il 10 febbraio al Teatro Don Bosco di Chioggia (Venezia) con lo spettacolo “Let’s Twist Again!” in replica, il 23 febbraio, al Teatro Lyrick di Assisi. Per finire, il 9 marzo, di nuovo con “The Black Blues Bothers” al Teatro Palazzo Minerva di Minerbio (Bologna).

IL TEASER DELLO SHOW

Antonio Garbisa
Antonio Garbisa
Giornalista professionista, critico musicale, teatrale e cinematografico, sono nato a Venezia dove mi sono diplomato al Liceo Classico Foscarini e laureato in Lettere con 110/110 e lode all'Università Ca' Foscari. Trasferitomi a Milano, mi sono diplomato in Comunicazioni Sociali all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho collaborato con diverse testate: "Anna", "Classic Voice", "Libero", "TGR Lombardia", "TGCom", "Metro"
ARTICOLI CORRELATI
SEGUIMI

Articoli più recenti

Non puoi copiare i contenuti!