giovedì, Ottobre 6, 2022
giovedì, 6 Ottobre 2022
HomeMusicaClassicaIn onda su Rai 2 il Concerto Finale della 64° edizione del...

In onda su Rai 2 il Concerto Finale della 64° edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto

A pochi giorni dagli applausi in piazza Duomo a Spoleto, il concerto che ha chiuso il 64° “Festival dei Due Mondi” viene trasmesso giovedì 15 luglio alle ore 23.45, in prima tv, su Rai 2.

Grazie alla rinnovata media partnership con la Rai, il grande pubblico ha la possibilità di assistere al tradizionale appuntamento del Festival affidato quest’anno alla bacchetta di Sir Antonio Pappano e all’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Il programma guarda alla relazione tra Due Mondi, Oriente e Occidente, e alle reciproche ispirazioni e suggestioni musicali attraverso il fascino di paesaggi, usanze, sonorità e costumi associati ai paesi delle sponde del Mediterraneo.

Si va dall’esotismo della “Sinfonia” da “L’italiana in Algeri” di Rossini alle atmosfere da mille e una notte della suite sinfonica di Rimskij-Korsakov, “Sheherazade”, fino al più recente “Concerto per violino “1001 Nights in the Harem”” del compositore e pianista turco Fazil Say, eseguito, per l’occasione, da Friedemann Eichhorn, tra i suoi interpreti più raffinati.

Nominato oggi, mercoledì 14 luglio 2021, Mena Mark Hanna quale nuovo direttore generale di Spoleto Festival USA

E’ stato nominato mercoledì 14 luglio 2021 Mena Mark Hanna come nuovo Direttore Generale del Festival di Spoleto USA. Hanna arriva a Charleston dalla Barenboim-Said Akademie di Berlino, dove è stato Preside fondatore e professore di Musicologia e Composizione. Nel suo nuovo ruolo, Hanna porterà avanti l’impegno di Spoleto a produrre e presentare una programmazione artistica innovativa e di livello mondiale attraverso le discipline dello spettacolo, e di fornire una piattaforma per artisti giovani e affermati.

Antonio Garbisa
Antonio Garbisa
Giornalista professionista, critico musicale, teatrale e cinematografico, sono nato a Venezia dove mi sono diplomato al Liceo Classico Foscarini e laureato in Lettere con 110/110 e lode all'Università Ca' Foscari. Trasferitomi a Milano, mi sono diplomato in Comunicazioni Sociali all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho collaborato con diverse testate: "Anna", "Classic Voice", "Libero", "TGR Lombardia", "TGCom", "Metro"
ARTICOLI CORRELATI
SEGUIMI

Articoli più recenti

Non puoi copiare i contenuti!