giovedì, Ottobre 6, 2022
giovedì, 6 Ottobre 2022
HomeArti visiveMostreTrionfo di colori alla Galleria Mucciaccia di Roma con la mostra "ColourSPACE"

Trionfo di colori alla Galleria Mucciaccia di Roma con la mostra “ColourSPACE”

Sei artisti in mostra, David Batchelor, Ian Davenport, Lothar Götz, Jim Lambie, Annie Morris e Fiona Rae, pronti ad offrire una loro personale ed unica interpretazione del colore, mettendolo anche in dialogo con lo spazio. Accade alla Galleria Mucciaccia di Roma nell’esposizione, ad ingresso libero fino al 31 luglio 2021, ColourSPACE” a cura di Catherine Loewe.

Lothar Götz, Beyond, 2021, installazione site specific

E’ lei stessa che si è ispirata a quanto scritto da Robert Breault: “Nel sesto giorno Dio creò l’artista, rendendosi conto però di essere ancora lontano dall’aver esaurito tutti i possibili usi del colore”.

Ian Davenport, Push Back, 2021

Ecco perché qui gli artisti indagano ciascuno a suo modo le complesse relazioni che intercorrono tra colore, forma, mezzo e significato; la loro ricerca spazia dalla bidimensionalità alla tridimensionalità nella quale il colore viene versato, dipinto, scolpito e lavorato in una molteplicità di materiali e tecniche.

David Batchelor, Multi-Colour Chart 34 (multicolour), 2018

Il colore lo si trova nelle sculture assemblate con gli oggetti di recupero di Batchelor, nelle scie colorate dei quadri di Davenport, nei segni delicati e fluttuanti sulle superfici bianche di Fiona Rae e nelle sculture di Annie Morris che con prepotenza definiscono l’ambiente. Infine il colore esce fuori dai quadri per invadere i muri e il pavimento della Galleria stessa, con due realizzazioni site specific, quella di “Beyond” una parete dipinta da Lothar Götz e “Zobop”, il pavimento realizzato con strisce di vinile da Jim Lambie.

Fiona Rae, Abstraction 7, 2019

 

D’altronde, il colore è la chiave della nostra percezione, la vera essenza di come vediamo e capiamo il mondo. ln realtà, l’unica domanda da porsi è: come lo interpretiamo?

Antonio Garbisa
Antonio Garbisa
Giornalista professionista, critico musicale, teatrale e cinematografico, sono nato a Venezia dove mi sono diplomato al Liceo Classico Foscarini e laureato in Lettere con 110/110 e lode all'Università Ca' Foscari. Trasferitomi a Milano, mi sono diplomato in Comunicazioni Sociali all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ho collaborato con diverse testate: "Anna", "Classic Voice", "Libero", "TGR Lombardia", "TGCom", "Metro"
ARTICOLI CORRELATI
SEGUIMI

Articoli più recenti

Non puoi copiare i contenuti!